«GUAI A VOI, SCRIBI E FARISEI IPOCRITI…»

«GUAI A VOI, SCRIBI E FARISEI IPOCRITI…»

AZIONE V_V MURALES
SEDE CGIL

AGRIGENTO
2 agosto 2022

Avete ucciso con i vax assassini nazisti
CGIL Covo di nazisti e assassini
GP = nazismo

«Guai a voi, scribi e farisei ipocriti … all’esterno apparite giusti davanti agli uomini, ma nell’interno siete pieni di ipocrisia e d’iniquità». (Mt 23, 27-28)

I Guerrieri V_V individuano un’altra spelonca di farisei nazisti della CGIL e, nella notte del 2 agosto, decidono di illuminarla ed esporla al pubblico, abbellendo i muri di un parcheggio situato nei pressi del covo di malviventi.
Quelle che seguono sono le Verità che i Guerrieri hanno deciso di lasciare in ricordo ai kapo del sindacato nazicomunista: “Avete ucciso con i vax, assassini nazisti”, “Cgil covo di nazisti e assassini” e “GP (Green Pass)= nazismo”.


LE REAZIONI

Puntuale come un orologio arriva il comunicato della segreteria della Cgil Sicilia, si tratta del solito prestampato pieno di cazzate da diffondere mediante i sodali della stampa collaborazionista.

Azione V_V murales CGIL Agrigento, 2 agosto 2022 , comunicato CGIL Sicilia
Comunicato CGIL Sicilia

Analizziamo velocemente la raccolta di stronzate contenuta nel nazi comunicato:
”Va avanti una campagna di odio che ha chiaramente una regia e sui cui bisogna fare luce”.

L’unico odio esistente in tutta questa faccenda è quello che voi criminali nazicom provate verso la Verità, la Libertà e i Diritti dell’Uomo e verso tutti quei lavoratori che avete criminalmente discriminato per aver detto ‘no’ al vax killer covid-19, calpestando la Costituzione italiana e i trattati internazionali sui diritti inalienabili dell’uomo.

“Campagna – aggiunge il sindacato – finalizzata con evidenza a disorientare, creare un clima di tensione, colpire le organizzazioni democratiche con chiaro intento destabilizzante. Non arretreremo di un passo…
La nostra battaglia a difesa della democrazia, per la giustizia sociale e a favore dei più deboli continua e le intimidazioni come quest’ultima non ci faranno arretrare”.

Ci sembra ovvio e scontato che parliate di disorientamento e confusione in relazione alla Verità comparsa sui vostri muri, in un covo nazista dove regnano menzogne, manipolazione, tradimento dei lavoratori e genocidio, la verità può solo risultare destabilizzante e sconvolgente. Abituatevi, nazisti criminali, non sarà l’ultima volta che accadrà!
Tralasciamo di commentare le vostre cazzate su “democrazia” e “difesa degli ultimi”, perché la discriminazione dei lavoratori no vax e la vostra complicità nel vax genocidio non necessitano di ulteriori parole.

Finitela di sostenere e coprire il vax genocidio in corso e di discriminare i lavoratori no vax e vedrete che nessuno sentirà il bisogno di scrivere la Verità sui “vostri” muri.

P.s.: Basta anche con la stronzata ”arretrare”, vi abbiamo risposto in modo adeguato in mille post e anche qui.

comunicato V_V per CGIL CISL E UIL

Alfonso Buscemi, segretario provinciale CGIL Agrigento (VIDEO): “Sono rigurgiti fascisti di qualche nostalgico che evidentemente non comprende il nostro lavoro … Siamo e saremo sempre accanto ai deboli”.

Noi Comprendiamo benissimo il VOSTRO “LAVORO”, ma soprattutto, nazista schifoso,
comprendiamo I VOSTRI EFFERATI CRIMINI,
comprendiamo le VOSTRE RIPETUTE MENZOGNE per cercare di coprire
le VOSTRE IMMENSE RESPONSABILITÀ sui crimini di discriminazione e genocidio.

Siete “dalla parte dei più deboli” quanto poteva esserlo Himmler, bugiardo nazista criminale!

Comunicato dell’Arcidiocesi di Agrigento

Solidarietà anche dall’Arcidiocesi di Agrigento…
Chissà se ne hanno data anche ai danneggiati e morti da vaccino.

Arcidiocesi di Agrigento, Ufficio Pastorale Sociale e Lavoro: “In merito alle scritte ingiuriose, comparse sulla facciata esterna della Camera del lavoro di Agrigento, don Mario Sorce direttore dell’Ufficio di Pastorale sociale e del lavoro dell’Arcidiocesi di Agrigento esprime solidarietà alla Cgil per il gesto vigliacco, denigratorio e intimidatorio verso chi ha cercato e cerca di servire i lavoratori e la Comunità per il suo impegno sociale”. www.diocesiag.it

Gv 8, 44: «Voi avete per padre il diavolo e volete compiere i desideri del padre vostro. Egli era omicida fin da principio e non stava saldo nella verità, perché in lui non c’è verità. Quando dice il falso, dice ciò che è suo, perché è menzognero e padre della menzogna».

TELEGRAM: ENTRA_IN_V_V
FACEBOOK: ESSERE ViVi