LA VERITÀ CAMBIA LE COSE

LA VERITÀ CAMBIA LE COSE

AZIONE V_V MURALES
CGIL di Via Palmanova
MILANO
3 AGOSTO 2022

Nuovo ordine mondiale = nazismo
Landini nazista

Azione V_V Murales, CGIL di Via Palmanova, Milano 3 agosto 2022
Azione V_V Murales, CGIL di Via Palmanova, Milano 3 agosto 2022

La notte del 2 agosto i valenti Guerrieri V_V hanno deciso di dare una mano di tinta ai muri e alla vetrata del covo nazista della Cgil di Via Palmanova a Milano. Invece di sbraitare sui media collaborazionisti, i sindacalisti nazicom dovrebbero farci un adeguato bonifico per gli abbellimenti dei loro antri che, non ci stancheremo mai di ripeterlo, sono dei veri e propri centri nevralgici di depravazione criminale postumanista e anti popolare.

L’efficacia di un’azione di lotta si misura dal livello della reazione che produce e dal numero di persone che riesce a raggiungere. Come abbiamo cercato di spiegare qui, la tattica dei V_V consiste nel costringere il nemico a diffondere il messaggio di lotta proprio in virtù della sua reazione. Se si intendesse valutare il risultato prodotto da un attacco sul territorio, si dovrebbe quindi misurare il numero delle reazioni del nemico, quante persone vengono raggiunte da quelle reazioni e quindi dal messaggio di lotta, il grado di ribellione trasmesso dall’azione, il tutto in rapporto ai rischi che si corrono e alle energie spese per portare l’attacco.

Come si evince dalle reazioni naziste sulla stampa, il messaggio di questo singolo murale “Nuovo Ordine Mondiale = nazismo”, grazie alla tattica dei V_V, è stato diffuso in maniera virale da decine e decine di testate giornalistiche, raggiungendo così in maniera capillare centinaia di migliaia, se non milioni di persone.

Solitamente il nemico ha la necessità di censurare ogni messaggio della dissidenza e in questo dimostra di essere pronto ed efficace. Ma davanti alla contropropaganda dei V_V, quella necessità di censura si tramuta in bisogno tattico ed emotivo di demolire la reputazione della Forza di Lotta, mediante falsità e calunnie. Facendo leva su questo meccanismo, la tecnica dei V_V provoca lo sgretolamento del sistema censorio nazista, e impone agli strumenti di comunicazione di massa del nemico la diffusione e l’amplificazione del messaggio di lotta.


LE REAZIONI

Leggete come hanno reagito questi nazisti ingrati, almeno potrebbero variare leggermente il tenore delle dichiarazioni post abbellimento (quando si tratta di diffondere merda nazista La Repubblica non si tira mai indietro): “Vandalizzata la sede della Cgil di via Palmanova. Simboli No Vax e la scritta ‘Landini nazista’: Sull’episodio indaga la Digos. Il sindacato: ‘Atti ignobili e inaccettabili contro i diritti dei più deboli. Continueremo nella quotidiana battaglia per la centralità del lavoro’.

A questa sequela di cazzate naziste rispondiamo:
Ma siete veramente dei malati mentali gravissimi, da ricovero immediato, avete delle turbe mentali che fanno orrore.
Quali sarebbero i “diritti dei più deboli” contro cui noi V_V agiamo?
Imbecilli bugiardi criminali!
Attacchiamo voi sindacati proprio perché voi avete permesso la violazione del diritto al lavoro da parte di un governo nazista che ha costretto tanti a vaccinarsi, e così a danneggiarsi la salute, contro il loro volere o sono stati costretti a far causa per aver difeso i loro diritti, mentre voi merde naziste di sindacati chiedevate l’obbligo vaccinale e non difendevate i loro diritti di lavoratori. Fate schifo !
t.me/vvvvvinc/15080

Azione V_V murales CGIL Milano, 3 agosto 2022, Dichiarazione di Valentina Cuppi (PD)
Valentina Cuppi (PD)

Valentina Cuppi (PD): “Piena solidarietà alla CGIL… vergognoso atto intimidatorio”.

Anche noi V_V vorremmo esprimere la nostra piena solidarietà. Ma nei confronti della vetrata e dei muri, ché non hanno nessuna colpa e sono costretti a sopportare i crimini contro l’umanità e le menzogne dei sindacalisti nazisti ad ogni ora del giorno e della notte.

Cara nazi velina dell’NWO, le uniche vergogne esistenti che necessariamente vanno coperte con la Verità (e noi lo facciamo discretamente bene di continuo) sono i vostri crimini contro l’umanità, il vostro vax genocidio, e i vostri atti di discriminazione contro i no vax. Definirvi nazicomunisti è quanto di più esatto e perfetto possa esserci. Per quanto concerne gli attacchi ai sindacati e sedi di partito nazicom siamo pienamente d’accordo: non dovete sottovalutarli, la Verità è un pericolo mortale per ogni criminale psicopatico nazicomunista.
P.s.: I V_V hanno a che fare con l’assalto alla Cgil dell’ottobre 2021, organizzato, favorito ed eseguito dalla DIGOS per lavare il volto criminale dei sindacalisti nazicom, quanto le vostre dichiarazioni hanno a che vedere con la Verità e la giustizia.

I murales dei V_V rappresentano anche altro: sono un messaggio di ribellione assoluta verso un sistema nazista, criminale, genocida ed eversivo.

Una scritta di vernice rossa accompagnata dal simbolo della Lotta può sembrare, ai più disattenti, un semplice gesto da adolescenti, in realtà è un atto in grado di smontare pezzo dopo pezzo il nucleo della propaganda nemica, sabotandola dalle sue fondamenta e minando il racconto manipolatorio con cui i nazi globalisti dell’NWO e i loro ascari collaborazionisti, insinuati nelle istituzioni, hanno tenuto e tengono le persone in un profondo sonno ipnotico.
I nazicom sono talmente consapevoli dei crimini compiuti e della falsità della loro propaganda che non possono permettersi un’occupazione del territorio che trasmetta la Verità, dunque sono costretti a reagire, e più la Verità si afferma nelle menti più costoro si manifestano in tutta la loro psicopatia sanguinaria. È successo a Milano, ma avviene ogni volta con quasi tutte le azioni portate a compimento dai Guerrieri V_V. Le scritte sui muri impediscono ai nazisti di porre il silenzio sui loro crimini e sui loro piani distopici e criminali.

Invitiamo, dunque, i nostri detrattori alla prudenza quando giudicano le nostre tattiche, perché sarebbe sufficiente un semplice calcolo del rapporto tra forze impiegate e risultati ottenuti per smontare ogni dubbio e critica.
Lo ribadiamo, non si tratta di un gioco da ragazzetti, ma di una vera e propria arma non violenta di tipo psico-emotivo penetrante e deflagrante dalle potenzialità enormi.
Finitela di cazzeggiare, guardoni, e unitevi alla lotta!


RASSEGNA STAMPA

TELEGRAM: ENTRA_IN_V_V
FACEBOOK: ESSERE ViVi


One thought on “LA VERITÀ CAMBIA LE COSE

Comments are closed.